UNA CASA A MISURA DI BAMBINO: ECCO COME, IN POCHE SEMPLICI MOSSE


UNA CASA A MISURA DI BAMBINO: ECCO COME, IN POCHE SEMPLICI MOSSE

UNA CASA A MISURA DI BAMBINO: ECCO COME , IN POCHE SEMPLICI MOSSE

Può sembrare incredibile. Ma, secondo alcuni studi, la prima causa di incidenti per i bambini sotto i quattro anni sarebbero proprio i traumi riportati all’interno delle parete domestiche. Che, detto in altri termini, significano cadute, scivoloni, botte procurate qua e là dentro casa.

Avere una casa a misura di bambino, però, non è impossibile. Soprattutto avere una casa a misura di bambino non significa stravolgere completamente il vostro appartamento, il vostro bel salotto o la vostra adorata cucina.

Avere una casa a misura di bambino significa solo avere un’abitazione dove i genitori hanno preso i giusti accorgimenti e i giusti strumentiper far scorrazzare in serenità il proprio bimbo: sì, anche ( e soprattutto) nella fase in cui inizia a gattonare o, peggio ancora, a camminare.

Vediamo quindi come fare in poche, semplici, mosse.

UNA CASA A MISURA DI BAMBINO: REGOLE GENERALI- Questi utili accorgimenti valgono per tutte le stanze della casa, senza distinzione alcuna.

  • Coprite tutte le prese della corrente con i copri presa: si tratta di semplici guarnizioni in gomma che si trovano facilmente nei negozi. Piccolissimi oggetti che salvano i vostri bimbi: non si sa perchè, ma i pargoletti adorano infilare le dita nelle prese.
  • Coprite tutti gli spigoli: alzi la mano chi non ha battuto almeno una volta la testa sullo spigolo di un tavolo o di un tavolino. Se volete evitare lo stesso trauma a vostro figlio, acquistate i paraspigoli. Si applicano facilmente su tavoli, tavolini, consolle e su tutti i mobili con bordi appuntiti e salvano gli zigomi ( e non solo) dei vostri bambini.
  • Se avete delle scale interne mettete dei cancelletti: possibilmente due, ovvero uno in cima e uno ai piedi della scala. Potrà sembrare una complicazione noiosa per gli adulti ma questi cancelletti potranno rivelarsi fondamentali per evitare che i vostri bimbi, già da quando gattonano,ruzzolino giù. E saranno anche fondamentali per farvi stare sereni, senza essere sempre allerta.
  • Vi piacciono tanto i tappeti e non volete proprio eliminarli? A questo punto possiamo consigliarvi di mettere sotto delle retine in silicone che evitano ai vostri tappeti di arrotolarsi e ai vostri bimbi di inciamparsi.

UNA CASA A MISURA DI BAMBINO: LA CUCINA- Questa è forse la stanza più insidiosa, per la presenza dei fuochi, dei detersivi, degli alimenti e degli elettrodomestici. Ecco i consigli giusti:

  • Quando dovete mettere delle pentole sui fuochi, mettetele sui fornelli posteriori, ovvero quelli più lontani dai bordi.
  • Sempre in tema di padelle, il manico dovrebbe sempre essere rivolto verso il muro.
  • Attenzione al gas, che non rimanga acceso, e che i bambini non ci mettano sopra le mani. A questo proposito, se avete in cantiere di cambiare la cucina, provate a ragionare sul fornello a induzione che, da sempre, spopola nei Paesi del Nord Europa. Non avrete più il gas in casa.
  • Per fare in modo che il vostro bimbo non apra ante e antelli, prendete dei blocca ante universali: eviteranno che metta le manine dove non deve e che, come spesso capita, si chiuda le dita fra le ante.
  • Spostate comunque i detersivi e gli utensili appuntiti ( come i set di coltelli) nei pensili o nei ripiani più alti
  • Non lasciate buste di plastica incustodite o facilmente raggiungibili dai vostri bimbi
  • Preoccupatevi che non ci siano seggioline o sgabelli nei paraggi: altrimenti i vostri bambini potranno facilmente arrivare ai ripiani più ambiti

UNA CASA A MISURA DI BAMBINO-IL SOGGIORNO

  • Fate sparire telecomandi ( non avranno vita facile con un bambino in casa, questo è certo)e spostate ai ripiani più alti tutti gli apparecchi elettronici: i vostri bambini andranno sicuramente a toccarli con le loro manine
  • Cercate di far sparire i cavi elettrici: chi non conosce un bambino che ci gioca?
  • Assicuratevi che i mobili siano ben fissati al muro: consolle e piccole credenze non possono essere lasciate instabili, perchè i bimbi potrebbero appendercisi sopra e farseli cadere addosso.
  • Spostate fuori dalla portata dei bambini i tavolini in vetro: possono rischiare di rompersi tagliando il vostro cucciolo

Anche il bagno e la cameretta fanno parte del progetto ” casa a misura di bambino”: se per la cameretta però valgono tutti i consigli qui sopra, che ci sembrano essere esaustivi anche per tutte le insidie che si possono trovare in camera da letto, del bagno vi parleremo invece in un post tutto dedicato.